Altamura: Al via al dibattito sulle strategie per il rilancio del territorio. Rassegna Libae In Primo Piano

Domani, ad Altamura, si parlerà di attività da porre in essere per promuovere efficacemente il territorio e per far crescere la consapevolezza nella popolazione - locale e non - di possedere un invidiabile patrimonio di tradizione e di cultura ormai famoso in tutto il mondo.

Strategie di valorizzazione e fruizione del Patrimonio Culturale. La città di Altamura e la Rete Museale “Uomo di Altamura”questo il titolo dell’evento, vedrà confrontarsi sul tema un ricco e qualificato parterre di relatori.

 A intervenire, infatti, saranno il sindaco, Rosa Melodia, il Direttore del Dipartimento Turismo e Cultura della Regione Puglia, Aldo Patruno, l’assessore comunale al Turismo, Nino Perrone, il Direttore del Museo Diocesano ‘Matronei’ di Altamura, Don Nunzio Falcicchio, il Direttore del Museo Archeologico di Altamura e Castel del Monte, Elena Saponaro, il Presidente del GAL Terre di Murgia, Massimiliano Scalera. Modererà il Vice Presidente Nazionale Confcooperative Cultura, Turismo e Sport, Mimmo Bracciodieta.

 Spazio sarà lasciato anche all’intrattenimento a cura di talenti locali. Durante la serata, infatti, è prevista l’esecuzione dal vivo del Duo Leclair, composto dai violinisti Mirko Palmieri Francesca Cicolecchia, con l’accompagnamento alla voce di Orsola Pannarella.

Al termine, infine, sarà possibile degustare vino e prodotti da forno messi a disposizione da Cantina Frrud e dal Panificio Di Gesù.

 L’incontro è un modo per chiudere in maniera altamente significativa ‘Libae: un sogno lungo 150.000 anni”, la rassegna culturale e artistica ispirata all’eccezionale storia di Libae (acronimo per Lamalunga, Infopoint, Baldassarre, ArcheologicoEtnografico), donna immaginaria che si sposta su vie e percorsi preistorici, riportando  il ‘partecipante-viaggiatore’ indietro di millenni nel cuore della Murgia pugliese.

 I nove eventi che hanno composto la rassegna sono stati pensati come legati tra loro dal fil rouge della identità territoriale e della miglior fruizione dei beni ambientali, storici e culturali. Il dibattito di giovedì che conclude l’intero ciclo di appuntamenti permetterà, pertanto, di tirare le fila su quanto emerso dai precedenti incontri e di fornire un quadro unitario sulla strategia di azione per il rilancio del territorio.

La rassegna Libae è organizzata dalla cooperativa IRIS, in partnership con il Polo Museale della Puglia– MIBAC, CoopCulture, CARS  e PEONIA ed è realizzata con il sostegno della Regione Puglia nell'ambito del Programma Straordinario in materia di cultura e spettacolo 2018.