PIANO CASA, VENTOLA (FDI): NECESSARIO CONFRONTO CON ASSESSORE PISICCHIO, LE PARTI SOCIALI E ORGANIZZAZIONI SINDACALI IN COMMISSIONE In Primo Piano

Il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Francesco Ventola, chiede discussione per trovare soluzione in quinta Commissione

“Le soluzioni allo STOP al Piano Casa della Regione Puglia (sentenziato dalla Corte di Cassazione il 24 aprile scorso) non possono essere discusse e decise fra le quattro mura dell’Assessorato all’Urbanistica, né può decidere l’assessore Pisicchio che la Legge sulla Bellezza è lo strumento utile per risolverlo. E’ necessario un confronto in Commissione all’Urbanistica: qui è giusto audire sia l’assessore che tutte le parti interessate all’edilizia e che in questo momento fanno i conti con i danni derivanti dalla sentenza della Consulta.

“Per questo ho chiesto al presidente della quinta Commissione di confrontarci e trovare insieme alle parti sociali e all’Assessorato la migliore soluzione, che per Fratelli d’Italia resta quella di sollecitare il Parlamento italiano. Ognuno di noi in modo trasversale – specie i colleghi del Pd e del M5S – possiamo fare pressioni sui parlamentari pugliesi perché modifichino tutte quelle norme nazionali che sono in contrasto con la legge pugliese”.