Altri 3 decessi da Covid-19 a Gravina In Primo Piano

3 sono le vittime da Covid-19 ieri a Gravina. Si tratta di tre anziani: due donne di 89, 87 anni ed un uomo, di 86 anni, che portano così a 11 il numero di persone decedute a causa del covid-19 in questa seconda ondata di pandemia.

Sono 40 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore, si è così superata la soglia dei 700 casi di contagio, sono però 561 le persone attualmente positivi perché nella giornata di ieri sono guarite altre 10 persone portando a 135 il numero complessivo delle persone negativizzate.

"Il covid continua a correre e c'è ancora chi non rispetta le regole"- afferma il primo cittadino Alesio Valente nella sua ormai consueta diretta facebook - ,  è necessario mettere a punto misure ancora più drastiche per contenere per quanto possibili la pandemia. 
"Faremo tutto ciò che ci è consentito per dare un segnale forte alla città"- ha ribadito il sindaco, che in chiusura ha lanciato un appello ai medici di base, affinché diano una mano al dipartimento di prevenzione "mettendo loro direttamente in isolamento le persone, facendole stare a casa, perché l'Asl non fa in tempo a chiamare repentinamente tutti per il tampone"- conclude Valente.

In fine il sindaco ha preannunciato che nella riunione del Coc (Centro operativo Comunale), convocato per questa sera, verrà proposta una nuova ordinanza che presenta misure più restrittive, per quanto in potere della civica amministrazione.