Gravina: Mensa scolastica: sospesa sino al 23 Gennaio In Primo Piano

Il servizio di refezione scolastica resta sospeso sino a Venerdì 23 Gennaio. Lo rende noto l’assessorato all’istruzione guidato dalla vicesindaca Maria Nicola Matera. In seguito alle disposizioni contenute nell’ordinanza del 16 Gennaio a firma del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, gli istituti scolastici di ciascun ordine e grado, dalle primarie alle superiori, a partire dal   18 Gennaio riprenderanno le proprie attività didattiche in Didattica digitale integrata (DDI) con la possibilità, in piena discrezionalità da parte di genitori e dirigenti scolastici, esclusivamente per le primarie e secondarie di primo grado, di optare per la didattica in presenza.

“In linea con il rinnovo della didattica digitale integrata – spiega la vicesindaca Matera - in base a quanto disciplinato da Governo e Regione, in un’ottica di forte incertezza, paventata anche dalle famiglie e dalle stesse istituzioni scolastiche, si è inteso prorogare la sospensione del servizio di refezione scolastica al fine di evitare spreco di risorse laddove non sia garantita la presenza degli allievi”.