Venerdì, 05 Giugno 2020

Gravina, Giornata mondiale dell’ambiente 2020: 5 Giugno dedicato al tema della biodiversità

Il sindaco Valente: “Adesione morale, presto un calendario di iniziative” 

Anche il Comune di Gravina in Puglia aderisce alla giornata mondiale dell’ambiente. Un’adesione morale, quella del  5 Giugno, nel rispetto delle norme anti - Covid. Presto difatti, verrà pubblicato un calendario di iniziative legate all’evento indetto nel 1972 dall’Onu, ogni anno informato ad un tema diverso.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Matera

COVID-19, Matera libera dal virus

A Matera non ci sono più contagiati dal COVID-19. E’ risultato negativo anche l’ultimo tampone effettuato sull’unico paziente ancora affetto da coronavirus che si trovava in isolamento domiciliare.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Bari

PSR, DAMASCELLI (FI): “ENNESIMO FALLIMENTO DI EMILIANO, SBUGIARDATO DAL TAR”

Nota del vicepresidente della Commissione Agricoltura, Domenico Damascelli di Forza Italia.

“Aziende prima escluse dalle graduatorie e poi riammesse: sono i giochi di prestigio del mago Emiliano, che continua a far del male all’agricoltura pugliese. Un altro fallimento del presidente-assessore all’agricoltura, con la sentenza del Tar che ha dichiarato illegittima la circolare dell’Autorità di Gestione che regolava (e modificava) in corso d’opera le modalità di verifica del Durc.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Bari

PSR, DAMASCELLI (FI): “ENNESIMO FALLIMENTO DI EMILIANO, SBUGIARDATO DAL TAR”

Nota del vicepresidente della Commissione Agricoltura, Domenico Damascelli di Forza Italia.

“Aziende prima escluse dalle graduatorie e poi riammesse: sono i giochi di prestigio del mago Emiliano, che continua a far del male all’agricoltura pugliese. Un altro fallimento del presidente-assessore all’agricoltura, con la sentenza del Tar che ha dichiarato illegittima la circolare dell’Autorità di Gestione che regolava (e modificava) in corso d’opera le modalità di verifica del Durc.

Leggi tutto...

Santeramo: Rimborso di abbonamenti e titoli di viaggio dei mezzi di trasporto per mancato utilizzo in seguito all’emergenza Covid-19

Il Decreto Rilancio, in vigore dal 19 maggio 2020, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.128 del 19 maggio 2020, prevede al Titolo VIII dedicato alle “Misure di settore”, al Capo III “Misure per le infrastrutture e i trasporti”, all’articolo 215 “Misure di tutela per i pendolari di trasporto ferroviario e TPL”, la possibilità di ottenere un rimborso degli abbonamenti e dei titoli di viaggio dei mezzi di trasporto pubblico rimasti inutilizzati a causa del lockdown.

Leggi tutto...
  • Pubblicato in Matera

Matera: Approvato il Rendiconto di gestione 2019, il Sindaco: segnale importante, ora sostegno alle imprese e investimenti

 

 

“L’approvazione da parte del consiglio comunale del rendiconto di gestione 2019, ci consente di utilizzare l’avanzo di Bilancio per dare sostegno al tessuto sociale e imprenditoriale della città provato dal prolungato periodo di chiusura dovuto all’emergenza sanitaria da COVID-19”.

 

E’ il commento del Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, che aggiunge: “La priorità sarà data agli interventi per adeguare l’edilizia scolastica alle necessità dettate dal periodo di convivenza con il coronavirus. A settembre le scuole dovranno essere pronte ad accogliere i nostri studenti nella massima sicurezza. Il primo passo sarà la ristrutturazione del plesso della scuola elementare Nitti al Rione Serra Venerdì che ospiterà i ragazzi fino a quando non sarà pronto il nuovo edificio dell’istituto comprensivo Torraca, nell’ex centrale del latte. Ci sono poi da sostenere le attività produttive in difficoltà secondo modalità di intervento che saranno discusse in consiglio comunale”.

 

De Ruggieri ha infine rilanciato il piano di investimenti nelle opere pubbliche da realizzare entro la fine del mandato: “La priorità in questo caso – sottolinea il Sindaco – va alla Casa delle tecnologie emergenti. Non si tratta di costruire un edificio ma di far insediare una vera e propria impresa che porterà lavoro per i nostri giovani. C’è un investimento del Governo di 15milioni di euro per un progetto che vedrà Matera essere la prima città d’Italia ad ospitare una struttura come questa che farà da controcanto all’hub digitale comunale di San Rocco dove saranno presto attive tredici imprese innovative e un’area eccellente di ricerca del Cnr. Matera, candidata a divenire modello meridionale di Zona economica speciale 4.0 ha optato per ospitare industrie pensanti e non già industrie pesanti per esprimere occupazione e lavoro”.

 

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS